Chi siamo

AMI S.p.A. (Azienda per la Mobilità Integrata e trasporti), socia di Adriabus Soc. Cons. a r.l., affidataria della gestione del servizio di trasporto pubblico locale della Provincia di Pesaro e Urbino, gestisce il trasporto urbano delle città di Urbino, Pesaro e Fano e parte del trasporto extraurbano nel territorio provinciale; gestisce inoltre i servizi di trasporto scolastici di diversi Comuni della Provincia nonché altri servizi complementari di trasporto di persone, come i servizi di noleggio con conducente, oltre i servizi di linea interregionali Pesaro-Roma, in ATI con Autolinee F.lli Bucci-Pesaro e Urbino-Cosenza (Marche-Abruzzo-Molise-Puglia-Calabria), in ATI con Simet S.p.A.- Rossano (CS).

AMI veniva costituita nel luglio 1999, a seguito dell’applicazione della L.R. n. 45/98 di recepimento della L. n. 422/97 sulla riforma del trasporto pubblico locale, mediante scissione del ramo trasporti del Consorzio Azienda AMI Multiservizi Intercomunale, ai sensi dell’art.23 della L. n. 142/90 tra il Comune di Urbino, che aveva conferito la propria Azienda speciale AMU e l’ASPES di Pesaro, che aveva conferito il proprio ramo trasporti in vista della citata legge di riforma del trasporto pubblico locale. Il Comune di Urbino decideva di iniziare il servizio di trasporto pubblico della città sin dal 1963 con una gestione in economia. Nel 1990 nasceva l’AMU (Autoservizi Municipalizzati Urbino), l’Azienda municipalizzata del Comune con la volontà di rendere pubblica la gestione del servizio affidatole. Nel 1995 l’AMU acquisiva personalità giuridica ed autonomia imprenditoriale trasformandosi in Azienda Speciale; a tale data AMU gestiva anche il servizio di trasporto scolastico del Comune di Urbino nonché servizi di noleggio con conducente. Nel settembre del 2001 il complesso aziendale di ASET Trasporti Spa veniva trasferito in Ami. L’ASET Trasporti S.p.A. era l’azienda che gestiva il trasporto urbano del Comune di Fano nonché il servizio extraurbano collegando la città con alcuni comuni vallivi. Era stata anch’essa costituita il 1 luglio 1999 a seguito dell’applicazione delle richiamate normative sulla riforma del trasporto pubblico locale.
Dal 2 ottobre 2006 Ami ha incorporato la Soget Srl, azienda nata nell’aprile del 2000 dal legame tra la ditta Bucci di Pesaro e Vitali di Fano; le linee gestite erano in esercizio alla Sapum presente nella provincia di Pesaro dal 1908.

Il capitale sociale di AMI S.p.A., all’origine costituito da quote interamente di proprietà dei singoli Comuni soci, ad oggi presenta la seguente composizione:

 

PERCENTUALE


AZIONI
 

Comune di Urbino  42,191 %  43.035
Comune di Pesaro 33,897 %  34.575
Probus srl 15,444 %  15.751
Comune di Fano 5,004 %  5.104
Comune di S. Costanzo 1,159 %  1.182
Comune di Tavullia 1,080 %  1.102
Comune di Gradara 0,561 %  572
Comune di Montemaggiore 0,413 %  421
Comune di Fossombrone 0,104 %  106
Comune di Monteporzio 0,075 % 76
Comune di Mondavio 0,034 % 35
Comune di Pergola 0,012 % 12
Comune di Orciano di Pesaro 0,004 % 5
Comune di  Saltara 0,004 % 5
Comune di Serrungarina 0,004 % 5
Comune di Montefelcino 0,003 % 3
Comune di Sant’Ippolito 0,003 % 3
Comune di Barchi 0,002 % 2
Comune di Isola del Piano 0,002 % 2
Comune di Piagge 0,002 % 2
Comune di San Giorgio di Pesaro 0,002 % 2

   
Per:
REGOLAMENTO VIAGGIATORI TPL
CARTA DELLA MOBILITA'
OGGETTI SMARRITI
DOMANDE E RISPOSTE
SEGNALAZIONI E/O RECLAMI
QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE
vai al sito www.adriabus.eu nella sezione Utenti-Clienti.